Funzione Pubblica: uscita dalla propria abitazione durante la malattia

 

Il Dipartimento della Funzione Pubblica, con il parere del 13 febbraio 2009, ha stabilito che anche se la dichiarazione del medico attesta che lo stato di salute del lavoratore Ŕ incompatibile con la reperibilitÓ, il dipendente non pu˛ lasciare il proprio domicilio senza prima comunicarlo all'ufficio.

Si afferma che l'onere di preventiva comunicazione degli spostamenti permane sul lavoratore per tutta la durata dell'assenza. Ci˛ al fine di evitare un esito negativo della visita fiscale, in contrasto con le esigenze funzionali e organizzative che , d'altro lavoro, possono consentire la deroga all'obbligo di visita fiscale.

 

 

 

 

 Il parere
 

  Invia

 

Stampa

 

Salva

 

Contatti

 

 Chiudi

 

 

Direzione Provinciale del Lavoro di Modena - www.dplmodena.it