Governo: requisiti per l'assunzione delle donne con contratto di inserimento

 

Dal testo del c.d. "decreto dello sviluppo" emerge che il Regolamento n. 800/2008/CE ha sostituito il precedente Regolamento n. 2204/2002/CE, citato dall'art. 54 del D.L.vo 276/2003 ai fini dell'assunzione con contratto di inserimento delle donne.

Oggi, alla luce della novitÓ introdotta, Ŕ possibile assumere "donne di qualsiasi etÓ, prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi, residenti in un'area geografica in cui il tasso di occupazione femminile, determinato con apposito decreto, sia inferiore almeno del 20% di quello maschile o in cui il tasso di disoccupazione femminile superi del 10% quello maschile". La novitÓ Ŕ rappresentata dal fatto che la donna deve essere senza lavoro regolarmente retribuito da almeno sei mesi.

 


  Il Decreto Legge    Iscriviti alla Newsletter gratuita

 Invia  Stampa  Salva  Contatti Chiudi

Direzione Provinciale del Lavoro di Modena - www.dplmodena.it