Parlamento: riformulazione della disciplina del DURC

 

Tra le novitÓ contenute nella legge finanziaria per il 2006 (legge 266/2005) si deve segnalare la riformulazione della disciplina del DURC di cui al comma 553 che, nel ripetere la norma introdotta dal "Collegato fiscale" - art. 10, comma 7, decreto legge 30 settembre 2005, n. 203 convertito con modificazioni nella legge 2 dicembre 2005, n. 248 - ne restringe l'ambito di applicazione alle sole agevolazioni UE "per la realizzazione di investimenti".

 

Il comma 553:

 

"Per accedere ai benefici ed alle sovvenzioni comunitarie per la realizzazione di investimenti, le imprese di tutti i settori sono tenute a presentare il documento unico di regolaritÓ contributiva di cui all'articolo 2, comma 2, del decreto-legge 25 settembre 2002, n. 210, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 novembre 2002, n. 266."

Invia la pagina ad un amico             Stampa la notizia    Chiudi la finestra

 

Direzione Provinciale del Lavoro di Modena - www.dplmodena.it