INPS: prestazioni per stagionali extracomunitari agricoli

 

L'INPS, con messaggio n. 22146/2007, ha dettato alcune modalitÓ finalizzate ad evitare la liquidazione di prestazioni indebite in favore di lavoratori extracomunitari a seguito della mancata apposizione da parte di datori di lavoro del settore agricolo sul modello "Dmag AG" del codice 039, che identifica gli extracomunitari stagionali. L'istituto ricorda che i permessi stagionali non possono essere di durata superiore a 9 mesi e pertanto tutti i permessi superiori sono sicuramente non stagionali. Si possono rilasciare anche permessi inferiori a 9 mesi. Occorre controllare che il lavoratore abbia mantenuto la propria residenza nel paese di origine, atteso che alla scadenza il lavoratore rientra in patria, cosa accertabile dal passaporto.

 

 

 

 

 

  Invia

 

Stampa

 

Salva

 

Contatti

 

 Chiudi

 

 

Direzione Provinciale del Lavoro di Modena - www.dplmodena.it