Agenzia delle Entrate: fusione d'azienda e beneficio del credito d'imposta per i nuovi assunti

 

L'Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 144 del 25 giugno 2007, ha affermato che in caso di fusione o incorporamento l'impresa subentrante mantiene il beneficio del credito d'imposta per i nuovi assunti previsto dall'art. 7 della Legge 388/2000. Il diritto al bonus Ŕ soggetto, per quel che concerne gli arretrati, al solo limite della prescrizione decennale.

 

 

 

 La risoluzione n. 144/2007

 

  Invia

 

Stampa

 

Salva

 

Contatti

 

 Chiudi

 

 

Direzione Provinciale del Lavoro di Modena - www.dplmodena.it