Potere di sovraordinazione del preposto in materia di infortuni 

 

Con sentenza n. 40939 del 5 dicembre 2002, la quarta Sezione penale della Cassazione ha affermato che per riconoscere ad un soggetto la posizione di preposto in materia di sicurezza sul lavoro, non sufficiente che esso abbia una qualifica superiore a quella degli altri dipendenti, ma necessario che gli siano attribuiti i poteri di sovraordinazione.

 

stampa la notizia       chiudi                                

Direzione Provinciale del Lavoro di Modena - Sentenze di Cassazione Lavoro - www.dplmodena.it