Direzione Provinciale del Lavoro di Modena  

 

www.dplmodena.it  

                                                                                                                                                                                            

NEWSLETTER LAVORO

n. 427 del 26 agosto 2010

 

 newsletter settimanale per gli operatori del mercato del lavoro

 

   Le Novità in materia di Lavoro                                                

>    INAIL: malattia professionale e denuncia telematica

L'INAIL ha affermato che in caso di denuncia per malattia professionale inviata per via telematica, il certificato medico va rimesso all'istituto solo se esplicitamente richiesto.

per accedere alle notizie  _              

>    Agenzia Entrate: retribuzioni erogate ai dipendenti per lavoro notturno e straordinario

L'Agenzia delle Entrate risponde ad quesito in materia di tassazione agevolata prevista dall’articolo 2, comma 1, del d.l. n. 93/2008 (convertito dalla legge n. 126/2008) alla luce dei chiarimenti forniti dalla circolare congiunta dell’Agenzia delle Entrate e del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali n. 59/E del 22 ottobre 2008.

per accedere alle notizie  _              

>    Min.Lavoro: campagna di comunicazione dedicata alla sicurezza sui luoghi di lavoro

Il Ministero del Lavoro ha avviato, dal suo sito internet www.lavoro.gov.it, la campagna di comunicazione integrata dedicata alla sicurezza sui luoghi di lavoro "Sicurezza sul lavoro. La pretende chi si vuole bene".

per accedere alle notizie  _              

   Gli approfondimenti della DPL di Modena                                

>    Difesa del trasgressore ai sensi della legge 689/81

per accedere alle notizie  _              

 

Newsletter inviata a 32.334 abbonati

Clicca qui per inviare la newsletter ad un amico


Per qualsiasi informazione: urp@dplmodena.it - tel. 059/224955 - 222410 - fax 059/224946

Sito internet: www.dplmodena.it

 

non utilizzate questa e-mail per inoltrare quesiti

 

Per cancellarsi dalla newsletter: Cancellami

 

la Privacy policy