Min. Lavoro: proroga del regime transitorio dei lavoratori neocomunitari

 

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con circolare n. 15 del 3 maggio 2006, ha comunicato che il Governo ha deciso di prorogare, per un ulteriore periodo di tre anni, dal 1░ maggio 2006 al 30 aprile 2009, il regime transitorio in materia di libera circolazione dei lavoratori dei nuovi Paesi membri dell'Unione Europea (Repubblica Ceca, Repubblica di Estonia, Repubblica di Lettonia, Repubblica di Lituania, Repubblica di Polonia, Repubblica Slovacca, Repubblica di Slovenia e Repubblica di Ungheria).

Pertanto, l'attuazione del DPCM del 14.02.2006 (decreto-flussi 2006 relativo ai lavoratori neocomunitari) prosegue senza modifiche in base a quanto giÓ disposto dalla circolare ministeriale n. 6 del 27.02.2006.

Invia la pagina ad un amico             Stampa la notizia    Chiudi la finestra

La circolare n. 15/2006  

Direzione Provinciale del Lavoro di Modena - www.dplmodena.it